Ricette: la torta di mele

“Oggi vi parleremo della torta di mele, dolce classico, senza tempo e gustosissimo.
Le origini di questo dolce sono molto antiche ed ogni paese presenta una sua variante, in alcuni posti vi aggiungono gli amaretti e in altri le mele vengono caramellate.
In una cosa non si diversificano le varie manifatture, ovvero che il gusto e l’aroma di questo frutto resta lo stesso e ogni volta che la si mangia si torna in dietro nel tempo a quando eravamo bambini e la nonna o la mamma ce la proponeva per merenda durante i giochi pomeridiani.

In qualsiasi modo venga realizzata, i trucchi per creare una torta veramente perfetta restano comunque gli stessi.
Per prima cosa, l’elemento cruciale è la scelta delle mele, la maggior parte dei ricettari consiglia di indirizzare la propria scelta verso delle mele farinose, lasciate in maturazione per una quindicina di giorni, facendo ciò le mele si addolciscono perdendo l’acqua in eccesso, ottime le Golden ma anche le Renette risultano essere adatte.
Altra accortezza è data dal bilanciamento degli ingredienti ed è essenziale che tutti siano a temperatura ambiente consentendo al lievito di attivarsi nei tempi giusti e si evita la formazione di grumi.

Inoltre vi consigliamo, per la temperatura del forno di affidarvi al classico termometro da forno perchè non sempre la temperatura visualizzata dal display corrisponde a verità e posizionate la torta al centro del forno.
Il trucco per una torta soffice è quello di setacciare tutti gli ingredienti: zucchero, lievito, cacao, farina e le uova devono essere montate a neve.
Molte persone trovano grosse difficoltà a capire quando la torta è cotta, quando si inizia a spandere il profumo munitevi di uno stuzzicadenti, immergetelo nella torta e se questo fuoriesce asciutto allora ciò vuol dire che la torta è pronta, infine per ottenere una torta soffice, compatta ed allo stesso tempo morbida, lasciatela raffreddare all’interno dello stampo, ancor meglio se rovesciata a testa in giù su un piatto.”

Continue Reading